Microbiologia

Laboratorio Analisi
Servizio per i veterinari

La microbiologia è la branca della biologia dedicata allo studio dei microrganismi (batteri, muffe e lieviti, virus).

L’esame microbiologico standard (ricerca batteri e/o funghi) viene richiesto dal veterinario ogni qual volta si sospetta la presenza di un’infezione.

Può essere eseguito a partire da diverse matrici biologiche ma solitamente quelle maggiormente utilizzate sono i tamponi e le urine.

Spetta al veterinario curante valutare se questa tipologia di esame è necessaria e di conseguenza individuare il campione più idoneo. Ad esempio, in caso di sospetta cistite o infezione delle vie urinarie si invieranno delle urine in barattolo sterile dopo prelievo asettico tramite cistocentesi. In caso di sospetta otite sarà inviato un o più tamponi auricolari, etc.

Come contattare il laboratorio

Se sei un veterinario e hai bisogno di parlare col laboratorio analisi, ecco come puoi farlo:

I nostri esami microbiologici

Presso il nostro laboratorio è possibile richiedere esami batteriologici e micologici.

Batteriologia

Isolamento ed identificazione batterica mediante sistemi biochimico-enzimatici.
Effettuata come routine per l’isolamento dei patogeni più comuni a partire da differenti matrici quali cute, orecchio, mucose, urine, bal, materiale bioptico.
Da riservare nei casi più particolari e complessi nei quali si sospetti l’interessamento di germi aero-anaerobi facoltativi. Non è comunque possibile eseguire ricerche per gli anaerobi obbligati stretti.
Isolamento mirato in terreni selettivi cromogeni differenziali per l’isolamento dei ceppi meticillino resistenti. È anche possibile richiedere un supplemento aggiuntivo anche dopo ricerca degli aerobi in caso di isolamento sospetto di Staphylococcus spp. multiresistente.
A norma delle leggi vigenti, non si effettuano esami colturali per i micobatteri ma è disponibile la metodica PCR.

Micologia

È possibile richiedere la ricerca di miceti a partire da differenti matrici: pelo, croste, spazzolatura, porzioni di tessuto, tamponi, liquidi organici.

Possono essere ricercati e isolati: lieviti (es. Candida o Malassezia) o muffe e dermatofici (es. Microsporum ecc…).

Presso il laboratorio vengono utilizzati terreni colturali specifici per la ricerca e l’isolamento delle popolazioni fungine.

È anche possibile richiedere, a seguito del referto, un antimicogramma (per la ricerca dell’antimicotico più idoneo) al pari di un antibiogramma per batteri.

antibiogramma microbiologia veterinaria torino

L’antibiogramma

L’antibiogramma (ATB) è un esame che viene eseguito di routine a seguito dell’isolamento batterico per testare la sensibilità del microrganismo ad uno specifico antibiotico.
L’esame segue il metodo Kirby_Bauer (diffusione su piastra) con lettura dell’alone di inibizione e, per ogni esame batteriologico richiesto, vengono testati sempre 9 diversi antibiotici.
Se durante il test in vitro dovesse risultare una multiresistenza (nessuna sensibilità) si procederà in automatico ad un secondo ATB gratuito.

L’allestimento di base prevede un antibiogramma secondo metodo Kirby-Bauer ma su richiesta è possibile anche eseguire la valutazione della MIC (concentrazione minima inibente) su alcuni antibiotici di Vs interesse.

  • Per trattamento locale: AMC, KF, CN, MAR, FFC, N, PB, PRA, TOB
    (amoxicillina-clavulanico, cefalotina, marbofloxacina, fluorfenicolo, neomicina, polimixina B, pradofloxacina e tobramicina)
  • Per trattamento generale: AMC, KF, FEP, DA, DO, OX, ENR, PRA, SXT
    (amoxocillina-clavulanico, cefalotina, cefepime, clindamicina, doxiciclina, oxacillina, enrofloxacina, pradofloxacina, sulmetoxazolo-trimethoprim)
  • Per animali non convenzionali: AZM, C, CN, ENR, MET, P, PRA, SXT
    (azitromicina, cloramfenicolo, gentamicina, enrofloxacina, metronidazolo, penicillina G, pradofloxacina, trimetoprim-sulfametoxazolo)

In caso di II° ATB verranno testati antibiotici di differenti classi o di ultima generazione in base alle considerazioni del caso.

é previsto l’utilizzo dei seguenti principi: CAP, FLU, POS, VO, AMB, KCA, AFY, NY, ITR (caspofungina, fluconazolo, posaconazolo, voriconazolo, amfotericina B, ketoconazolo, flucitosina, nistatina, itraconazolo).

Istruzioni per il campione microbiologico

Come prelevare e conservare il campione

Tamponi

Tamponi da: lesioni cutanee, papule pustole, essudati, ferite ed ulcere, canale auricolare, mucose.

I tamponi nasali, faringei e vaginali possono essere eseguiti ma è importante ricordare che sono ricchi di flora microbica saprofitica e difficilmente correlati alla patologia evidenziata: si consiglia esame PCR per la ricerca di patogeni specifici (vai alla pagina).

Il tampone deve essere strisciato nella zona colpita dal processo infettivo/flogistico. Per i tamponi auricolari è sempre bene rimuovere in precedenza l’eccesso di materiale essudatizio o sporcizia, utilizzando detergenti privi di antisettici/antibiotici.

Appena eseguito il campionamento inserire il tampone nell’apposito astuccio, affondandolo nel terreno di trasporto.

Materiale bioptico

Raccogliere un campione di piccole dimensioni (non superiore ad 1 cm).

Porre il materiale bioptico in provetta o barattolo sterile con tappo a vite contenente terreno di trasporto liquido o fisiologica sterile.

Liquidi biologici

Sangue, urine, liquido pleurico, bal.

Qualsiasi liquido corporeo da sottoporre a ricerca microbiologica deve essere prelevato in maniera sterile dal paziente. (es. urine per cistocentesi). Per emoculture telefonare prima in laboratorio (chiama ora).

Far pervenire il prima possibile in laboratorio altrimenti stoccare in frigorifero per un massimo di 72 ore. Se sprovvisti di contenitori sterile chiedere in laboratorio.

Scarica e compila il modulo microbiologia

Scarica il documento e compilalo in tutte le sue parti per richiedere l’esame batteriologico o micologico che ti interessa.

Modulo microbiologia

Clicca per scaricare il modulo

Se si richiede solo una ricerca dermatofiti è consigliabile scaricare esclusivamente il modulo apposito:

Modulo dermatofiti

Clicca per scaricare il modulo

  • il modulo deve essere compilato dal veterinario richiedente e consegnato insieme al campione;
  • un modulo di accompagnamento per ogni paziente;
  • inserire il vostro nominativo (primo invio) o codice cliente (se già cliente);
  • per il primo invio è necessario il timbro della Vs ditta con dati, indirizzo, reperibilità e partita iva (riceverete successivamente il vs codice).
  • microbiologia analisi veterinarie torino

    Come consegnare/spedire il tuo campione PCR

    I campioni per le analisi batteriologiche devono pervenire al laboratorio entro le 48-72 ore dal campionamento. Devono essere mantenuti a temperatura di frigorifero nel tempo intercorrente la consegna.

    La consegna

    L’accesso per la consegna a mano del campione cambia a seconda dell’orario e del giorno.

    Dal lunedì al sabato, 8.30-18.30

    I campioni vanno consegnati direttamente al personale del Laboratorio Analisi: Corso Traiano 99 - 1° piano - Torino

    Notturno, domenica e festivi

    I campioni possono essere lasciati all’interno della Clinica Veterinaria in Corso Traiano 99/D -Torino (Pronto Soccorso), nell’apposito banco di accettazione (autogestito). Accompagnare il campione con dei ghiaccini e tenere in considerazione la temperatura esterna/tempo di giacenza del campione prima dell'apertura del laboratorio.

    I campioni pervenuti dopo le 17:00 (lun-ven) e dopo le 14:00 (il sabato) verranno processati il mattino del giorno lavorativo seguente (rispettando l’ordine di arrivo).

    Non si risponde di eventuali disguidi per i campioni lasciati in luoghi diversi dalle sedi qui indicate (compresa la segreteria). È tassativamente vietato lasciare campioni in altre zone o in frigoriferi sparsi all’interno della clinica.

    La spedizione

    È bene avvalersi di un corriere in modo da ridurre al minimo i tempi di consegna.

    Se possibile inserire un ghiaccino per mantenere la temperatura controllata durante il trasporto e assicurare un contenitore anti-schiacciamento (es. scatolina).

    I nostri corrieri affiliati:

    Prenotazioni: www.sda.it. Specificare al momento della chiamata o prenotazione:

    • indirizzo esatto
    • abbonamento n° 49334 in Porto Assegnato (NON NECESSITA DI LETTERA DI VETTURA)
    • codice cliente: n° 69778

    Costo € 8,00

    Prenotazione: www.gls-italy.com. Specificare al momento della chiamata o prenotazione:
    • indirizzo esatto
    • abbonamento n° TY1645 in Porto Assegnato
    • codice cliente: n° 35343
    Costo € 10,00
    Indirizzo: LABORATORIO ANALISI Clinica Veterinaria “Città di Torino” Corso Traiano 99 – 1° piano – Torino

    FAQ

    Sì è possibile soprattutto in quei casi in cui clinicamente non è evidente una risposta alla terapia.
    È consigliabile dopo 5-7 gg dalla sospensione del trattamento.
    WhatsApp Logo
    Torna su